Salire le scale con il sistema a sollevamento Sesame per carrozzina

La battaglia per garantire a tutti i disabili un totale abbattimento di qualsiasi barriera architettonica va avanti praticamente da sempre. Diversi edifici mirano a garantire una tecnica grazie alla quale chi è a bordo di una carrozzina può avere il massimo della mobilità, senza alcun rischio per la propria salute. Il sistema Sesame nasce per assolvere tale compito nella maniera migliore.

Sesame è stato progettato e realizzato dall’azienda americana Allgood Trio e propone soluzioni rivoluzionarie per porsi a sostegno dei diversamente abili in carrozzina. Stiamo parlando di un marchingegno dalla tecnologia molto avanzata, che viene installato a bordo di diverse tipologie di edifici e fa in modo che questi ultimi mantengano sempre la loro conformazione originaria, senza alcun genere di modifica. Ma entrando nei particolari, che cos’è Sesame? E qual è la filosofia che si nasconde dietro alla sua progettazione e realizzazione.

Scale per disabili Sesame

L’obiettivo principale di questo particolare sistema è quello di creare una soluzione estremamente tecnologica, e al tempo stesso interessante dal punto di vista puramente stilistico. Tutto viene portato a termine grazie all’installazione di una sofisticata piattaforma montascale, capace di rendere molto più semplice il movimento delle carrozzine in quei pochi gradini che indirizzano verso il piano terra di un edificio. Tali scalini possono costituire un ostacolo molto difficile da superare e diventano un vero e proprio ostacolo per chi non può superarlo senza assistenza.

Il sistema Sesame di Allgood Trio nasce proprio per soddisfare queste esigenze di funzionalità e praticità e si sostituisce ai classici montascale dalle dimensioni imponenti e di difficile installazione. Tale marchingegno si adatta perfettamente a tutti i tipi principali di ingressi e viene costruito con una tecnica davvero particolare. Infatti, un team di ingegneri costruisce una piattaforma di sollevamento a scomparsa, che viene installata direttamente sotto i gradini e agisce in piena coordinazione con gli stessi. Tutto può essere azionato schiacciando un semplice pulsante, in grado di far spostare gli scalini e consentire l’apparizione di una comoda pedana, fatta generalmente in ferro, in marmo, in pietra, in calcestruzzo o in legno.

Ma il vero punto di forza di Sesame è rappresentato dalla sua totale invisibilità quando non viene utilizzato. In pratica, un apparecchio di questo genere non provoca alcun tipo di malformazione al bagaglio estetico di una struttura. Tutti gli ingressi possono implementare tale sistema senza alcun genere di limitazione, proprio grazie alla sua grande semplicità di installazione e ad un utilizzo aperto a tutti. Niente più soluzioni che rendono un appartamento davvero inguardabile, ma piuttosto un sistema semplice che mira soltanto alla piena mobilità di chi trova numerosi problemi in questo senso.

In pratica, Sesame riesce ad abbattere le barriere architettoniche con grande sagacia e versatilità, con una praticità davvero fuori dal comune. A tutti i vantaggi già elencati bisogna aggiungere costi di gestione inferiori rispetto alla concorrenza. Ed è così che con un marchingegno semplice da realizzare ed utilizzare è possibile dare una grossa mano ai cittadini in carrozzina che fanno fatica a muoversi in un ambiente urbano e non. Vedi anche: 8 montascale a cingoli per disabili mobili e con ruote | Fonte: Universaldesignstyle

0/5 (0 Recensioni)

4 risposte

  1. Buongiorno,
    vorrei sapere se c’è in Italia un rivenditore/importatore di questo tipo di piattaforma elevatrice.
    Grazie

  2. Sono interessata al sistema SESAME. Chi devo contattare per avere una consulenza ed eventualmente un preventivo? ATTENDO CORTESEMENTE UNA RISPOSTA, GRAZI.E

    Milena Cossetto, Bolzano
    CELL. 3356906742

    1. Gentile ing. Grimaldi, sono interessata al sistema SESAME, visto che ha avuto esperienza con gli installatori, mi farebbe piacere un suo parere a riguardo e se ha dei contatti che può condividermi.

      grazie mille

      Arch. Paola Falla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.